CASE STUDY

Ansaldo Energia

L’ottimizzazione delle scorte potenzia la pianificazione dei ricambi

Sfide

La divisione ricambi di Ansaldo Energia doveva gestire uno scenario di business in evoluzione in un mercato sempre più competitivo. La gestione dei ricambi a commessa non garantiva il livello di servizio al mercato e l’efficienza dello stock. Il problema principale era evitare ritardi di fornitura tenendo conto della variabilità della domanda e delle emergenze imprevedibili.

Risultati

Notevole aumento del livello di servizio superiore al 97% Riduzione dei costi diretti e indiretti dovuti ai ritardi di fornitura Riduzione dei costi di magazzino

Il progetto e gli obiettivi
La divisione ricambi di Ansaldo Energia si è trovata a dover gestire uno scenario di business in evoluzione. In un mercato sempre più competitivo, la gestione dei ricambi a commessa non garantiva il livello di servizio al mercato e l’efficienza dello stock.

I costi di immobilizzo erano certamente da tenere sotto controllo, ma il problema principale era evitare ritardi di fornitura e l’insoddisfazione del cliente. I rapporti con i clienti sono sempre più regolati da Service Agreement a lungo termine, che devono garantire un’alta disponibilità dei ricambi, a costo di penali. Inoltre occorre gestire l’alta variabilità della domanda e le emergenze imprevedibili.

Ansaldo ha deciso di passare da una gestione dei ricambi principalmente a commessa a una gestione a scorta. Il nuovo approccio ha permesso di offrire un servizio migliore ai clienti garantendo la disponibilità dei ricambi nei tempi richiesti, migliorando le previsioni di vendita e la pianificazione dei ricambi, allo scopo di anticipare le richieste del mercato.

Era necessario un nuovo processo di gestione delle scorte.

 

Ansaldo ha notevolmente aumentato il livello di servizio dal 72% a un valore superiore al 97% senza aumentare il livello complessivo di scorte

 

Giorno per Giorno

Ansaldo ha implementato SO99+ di ToolsGroup per ottimizzare I livelli di scorte e migliorare le previsioni di domanda. Il sistema, integrato con il gestionale SAP, calcola in automatico i livelli di scorte ottimali per raggiungere l’obiettivo di servizio pianificato e minimizzare i costi di magazzino. Analizza la variabilità della domanda di ogni SKU, con l’obiettivo di ottimizzare il riapprovvigionamento dei ricambi. La procedura si basa su un approccio scientifico altamente automatizzato, ma permette comunque eventuali correzioni manuali (forzature commerciali, di pianificazione…).

SO99+ si integra completamente con la piattaforma SAP, e definisce i livelli ottimali di scorte necessari per raggiungere gli obiettivi di servizio pianificati. Elabora i dati storici di domanda e i parametri logistici raccolti da SAP con potenti algoritmi analitici, e fornisce le proposte di rifornimento. Il nuovo sistema di ottimizzazione delle scorte è divenuto parte integrante del processo aziendale di Sales & Operations Planning (S&OP).

Risultati

L’ottimizzazione dei ricambi ha permesso ad Ansaldo Energia di ottenere diversi vantaggi. Il livello di servizio è passato dal 72% a un valore superiore al 97%: un miglioramento significativo ottenuto senza aumentare il livello complessivo di scorte.

Altri risultati comprendono:

  • Riduzione dei costi diretti (spedizioni urgenti) e indiretti dovuti ai ritardi di fornitura
  • Riduzione dei costi di magazzino e miglioramento dei processi logistici
  • Migliore potere contrattuale con clienti e fornitori
  • Gestione ottimizzata dei Service Agreement a lungo termine

L’aumento del livello di servizio di è tradotto in una maggiore soddisfazione da parte del cliente e quindi in una maggiore competitività globale dell’azienda che ha aumentato le proprie quote di mercato.

Ansaldo Energia

Ansaldo Energia è un leader internazionale nel settore della produzione di energia elettrica, con centrali elettriche chiavi in mano, impianti di generazione (turbine a gas e a vapore, generatori e microturbine). Ansaldo Energia opera come fornitore di servizi completi di assistenza e manutenzione su un ampio portafoglio di impianti di generazione, per forniture sia dirette che di terzi.

↓ Scarica il PDF